Comunicati stampa

Amministrative 2020, Savona (FI): “In Sicilia il partito conferma eccellenti risultati, specie dove il centrodestra è unito”

 

Palermo, 06/10/2020: “La tornata elettorale appena conclusa ha decretato un dato certo: Forza Italia c’è, specialmente nei Comuni laddove era presente un proprio candidato sindaco, a eccezione di Agrigento dove però si conferma il primo partito in assoluto, con oltre 5 mila voti. Anche a Casteltermini, grazie anche ad un progetto civico, siamo sul podio delle liste più votate. Grande risultato a Ribera, sancito da una vittoria mai in discussione. Dopo lo scioglimento anche il comune di Camastra può contare sul giovane Dario Gaglio”. Lo afferma il Presidente della Commissione Bilancio all’Assemblea Regionale Siciliana, on. Riccardo Savona di Forza Italia, commentando il verdetto elettorale a scrutinio chiuso.

 

“Nel palermitano – conclude il Parlamentare - un ottimo risultato è stato raggiunto anche dal progetto civico a Misilmeri – qui l’unico rammarico è aver perso un seggio in consiglio per soli 20 voti di scarto. Sono certo che Antonino Ferraro saprà distinguersi e scalare i vertici istituzionali in Comune. Bene anche a Villabate e Carini – in quest’ultimo caso , il piccolo contributo è stato utile per giungere ad un ballottaggio dagli esiti non scontati. Infine Termini Imerese, in cui Forza Italia si conferma il primo partito all’opposizione e secondo in assoluto, distanziato dal primo per una manciata di voti. In generale si conferma un trend: dove il centrodestra si presenta unito come coalizione, si vince e anche nettamente. In Sicilia il partito è radicato e dimostra di essere una garanzia. Su tali presupposti dobbiamo ripartire per costruire qualcosa di importante”.

Porto Trappeto, avviato l’iter per il progettuale per 45 milioni, Caputo (FI): “Sono certo che grazie alla comune volontà regionale e comunale, raggiungeremo l’obiettivo”

 

Palermo, 14/10/2020: “Se prima dell’insediamento dell’Amministrazione Cosentino, il progetto del Porto di Trappeto era una mera utopia, riposto da oltre 20 anni nei cassetti della Pubblica Amministrazione, adesso è tornato di concreta attualità. Grazie alla sua gestione, sono stati riattivati tutti i passaggi propedeutici al progetto definitivo, che nel suo ammontare è di circa 45 milioni di euro”. Lo afferma il Deputato regionale di Forza Italia, on. Mario Caputo, da subito disponibile, unitamente all’Assessore regionale alle Infrastrutture, on. Marco Falcone, ha contribuire alla realizzazione di tale fondamentale opera.

 

“Grazie all’attenzione del Governo regionale – continua il Parlamentare – per tramite dell’Assessore al ramo, e dell’ottimo lavoro sin qui condotto dall’Amministrazione comunale – con a capo il sindaco Cosentino che da poco ha aderito insieme a un nutrito gruppo di assessori e consiglieri comunali a Forza Italia – si è riusciti a curare nei minimi particolari tutti i passaggi necessari affinché il progetto da finanziare possa trasformarsi in opportunità di sviluppo economico, non solo per Trappeto ma per tutto il comprensorio”.

 

Si ricorda che l’iter progettuale del porto negli anni '90. L’Amministrazione Cosentino, nel riprendere il progetto accantonato dalle precedenti gestioni, nel 2018 invia una Commissione tecnica di verifica dell’impatto ambientale per ottenere il parere ministeriale a Roma, alla presenza del Sindaco e vicesindaco, entrambi presenti al tavolo. A settembre del 2019 il progetto “Porto di Trappeto” è stato recapitato all’Assessorato Regionale alle Infrastrutture per l’inserimento nella Programmazione delle opere marittime. Il mese successivo, si invia anche il programma d’indagine e di studi occorrenti per la redazione del progetto definitivo per chiedere il finanziamento di 390 mila euro da attingere dal Fondo di rotazione per la progettazione.

 

“Da tutte le parti in causa – conclude Caputo – c’è la volontà di raggiungere l’agognato risultato. Di certo, offrirò tutto il mio impegno per la realizzazione dell’infrastruttura che avrebbe considerevoli ricadute sull’indotto locale”.

  

Forza Italia Campofranco, Mancuso (FI): "Cresce la squadra, il partito conferma grande impegno sul territorio"


Caltanissetta, 22/10/2020: Il coordinatore cittadino di Campofranco, Rocco Corsaro, di concerto con l’onorevole Michele Mancuso, nominano Nazzareno Falletta nuovo responsabile del turismo e dello spettacolo di Forza Italia a Campofranco, Angelo Giuliano coordinatore di Forza Italia Giovani e Salvatore Vitellaro, vice del coordinatore Corsaro.

"Faletta, già presidente dell’associazione Giovani di Santa Rita e Giuliano, giovane imprenditore, unitamente a Vitellaro, rappresentano nuova linfa locale per il partito, che giorno dopo giorno conferma una presenza che nel nisseno cresce ed è in salute. Che questo sia da stimolo per continuare a fare meglio per il bene del territorio". Lo afferma il deputato regionale e coordinatore di Forza Italia nella provincia di Caltanissetta, on. Michele Mancuso, a seguito delle nuove nomine.