Comunicati stampa

San Giuseppe Jato, manutenzione straordinaria sui tetti della case popolari, Caputo (FI): “Impegno mantenuto, ringrazio l’IACP di Palermo”


Palermo, 09/04/2021: “A seguito del sopralluogo, effettuato nei mesi scorsi, oggi sono cominciati i lavori di manutenzione straordinaria sui tetti delle case popolari di contrada Mortilli a San Giuseppe Jato. Nella fattispecie si è provveduto alla sostituzione della guaina esistente con un materiale molto più impermeabile, che pone rimedio alle gravissime infiltrazioni d'acqua all'interno degli alloggi. Esprimo pertanto soddisfazione per un intervento necessario. Ricordo che erano vent'anni che si auspicava un intervento in tal direzione. Ringrazio l’IACP di Palermo, in particolare l’ex commissario Ferruggia e il nuovo, Fabrizio Pandolfo, per aver contribuito a migliorare la qualità abitativa dei residenti delle case popolari della frazione di San Giuseppe Jato. Ringrazio altresì il geometra Di Giovanni che ha partecipato ai sopralluoghi e redatto il progetto di riqualificazione di tali spazi. Era un impegno che avevamo assunto nei confronti della cittadinanza, ed a seguito di tale intervento è stato mantenuto. Anticipo inoltre che è in corso la redazione di un progetto che prevede la manutenzione degli immobili e degli spazi comuni all'interno degli stessi”. Così afferma il deputato regionale di Forza Italia, Mario Caputo, il quale sin dal sopralluogo è stato sempre presente insieme agli ex consiglieri comunali, avv. Romina Lupo e Giuseppe Purpura, all’iter dei lavori culminati oggi con tale manutenzione straordinaria.

Covid, dalla Giunta regionale 20 milioni a fondo perduto per le imprese che hanno investito nei dispositivi di protezione individuale, Savona (FI): “Grati al Governo per tale importante ristoro”


Palermo, 08/04/2021: Approvato con delibera di Giunta il contributo a fondo perduto pari a 20 milioni di euro per le imprese operanti nel settore di produzione industriale che abbiano avviato un processo di riconversione o intendano iniziare processi per la produzione di dispositivi di protezione individuale, disinfettanti e tecnologie elettromedicali. L’emanazione dell’Avviso pubblico per la concessione delle agevolazioni sarà gestito dall’Irfis FinSicilia s.p.a.

“Voluta con determinazione dagli assessori Ruggero Razza e Gaetano Armao, la norma garantirà un ristoro anche per queste strategiche categorie del nostro tessuto produttivo, molte delle quali hanno avuto il coraggio di investire sul cambiamento della propria produzione industriale. Siamo pertanto grati al Governo Musumeci che con i fatti dimostra di non trascurare nessuno, al netto delle proprie possibilità”. A riferirlo è il deputato regionale di Forza Italia, Riccardo Savona, nonché Presidente della Commissione Bilancio all’Ars, il quale non nasconde il proprio apprezzamento per quanto è stato approvato in Giunta.

Covid, emergenza Rosolini, Ternullo (FI): "Dalle Istituzioni garantiti più controlli e boccata d'ossigeno, ma invito la popolazione a maggiore buon senso”

Palermo, 14/04/2021: “Già da ieri sono stati attivati più controlli dinamici per favorire l'ordine pubblico a Rosolini, sia con le forze dell'ordine che tramite la polizia municipale. È questa la certezza emersa dagli incontri con il Prefetto e il Commissario straordinario del comune siracusano. L'invito che però faccio alla cittadinanza è quello di un maggiore buon senso, da adottare in una particolare situazione emergenziale. Rispettiamo le norme di sicurezza per evitare ulteriori contagi e dunque la posticipazione delle riaperture. Così infatti non giova a nessuno”. Lo afferma la deputata regionale di Forza Italia, Daniela  Ternullo, a margine  degli incontri istituzionali di ieri con il Prefetto e il Commissario straordinario di Rosolini. Anche nel pomeriggio in Comune sono stati ricevuti i  rappresentanti delle attività lavorative (Commercianti, Artigiani, Parrucchieri, Estetiste, Gioiellieri, Ristoratori) di Rosolini, per ribadire le novità.

“Ringrazio entrambe le cariche istituzionali – conclude la Parlamentare -  che hanno prestato grande disponibilità all'ascolto delle parti coinvolte. Tengo a precisare, che il commissario Cocco, nonostante sia stato designato per sopperire alla mancanza del Sindaco, sta interpretando con grande senso di responsabilità il suo ruolo, accudendo con perizia la comunità che gli è stata affidata. È vero, il commercio è in sofferenza, ma voglio tranquillizzare il comparto: sono costantemente in contatto con l’assessore regionale all'economia, Gaetano Armao, il quale ha ribadito sia a me che al commissario, che ci sarà una boccata d’ossigeno. Nessuno sarà lasciato fuori".